giovedì, dicembre 13
16 aprile 2018
Marco De Sangro
I suoi Articoli

Condividi

Alla scoperta della cultura salentina

Un viaggio attraverso i profumi, i sapori e i luoghi della cultura salentina

16 aprile 2018
marcode-sangro
I suoi Articoli

Condividi

spiaggia di torre dell'orso

Che dire..siamo nel mese di Aprile ed aria di primavera ancora nulla. Ma nel Salento, si sa, tutto arriva all’improvviso e allora dobbiamo essere pronti e non farci cogliere di sorpresa per scoprire a pieno la vera cultura salentina.

Lo sapete che i migliori Hotel nel Salento hanno già tante prenotazioni per la prossima e ormai vicina estate? Voi che aspettate? Prenotate subito una vacanza e scegliete il vostro Hotel.

A volte, anche noi salentini ci rendiamo conto di non conoscere benissimo la nostra meravigliosa terra, il Salento appunto. Rimaniamo sorpresi e incantati davanti a tanta bellezza. E sapete come la scopriamo la nostra terra? Grazie ai tanti turisti che vogliono scoprire luoghi nascosti e poco sfruttati. Così inizia il nostro viaggio in cerca per prima cosa di un Hotel che incontri le esigenze dei nostri nuovi ospiti; poi partiamo alla scoperta, ad esempio, di piste ciclabili in zone nascoste tra la natura per chi amasse il biking, o di luoghi antichi dove si apprende la storia della nostra terra sin dalle sue antichissime origini, o di boschi incontaminati dove passeggiare a cavallo. E poi..che dire..scopriamo tratti di costa e spiagge incantate sotto un cielo azzurro che lascia senza fiato.

Non meno importante per coloro che decidono di trascorrere le loro vacanze in Salento il cibo. La cucina Salentina ha profonde radici nella “cucina povera” chiamata così perché basata solo sui prodotti che dava la terra come verdure, grano e legumi che sopperivano alla mancanza di carne. Per quanto strano possa sembrare, il Salento nonostante sia circondato dal mare, non ha una grande tradizione antica di cucina a base di pesce.

Negli ultimi tempi i piatti a base di pesce si sono rinnovati e la cucina salentina adesso offre una ricca scelta di piatti per tutti i gusti. Vista la sua varietà la cucina salentina è adatta ai vegetariani e agli intolleranti al glutine grazie ai tanti piatti a base di legumi, carne, pesce e verdure.

La maggior parte dei ristoranti salentini prediligono la materia prima locale e quindi per lo più è una cucina a Km 0. Ciò è fondamentale in quanto si hanno sempre prodotti locali freschi e di stagione che permettono così una filiera corta e il controllo dei costi.

Moltissimi Hotel nel Salento hanno il loro ristorante e spesso le cene, i pranzi ed anche la colazione vengono serviti su terrazze panoramiche che si affacciano sul mare. Immaginate quanto possa essere meraviglioso godere di un pasto circondati da un panorama mozzafiato come quello salentino che va dal paesaggio rurale brullo e silenzioso a quello marino con spiagge e scogliere dove si infrangono le onde? Tutto ciò è impagabile.

Se non avete vissuto ancora un’esperienza così affrettatevi e prenotate adesso la vostra vacanza in una delle terre più contraddittorie e affascinanti. Enormi uliveti secolari, terra rossa e ferrosa, distese di terra brulla e silenziosa, paesini semplici e sperduti nell’entroterra che sembrano fermi al medioevo e poi, all’improvviso, distese di spiagge bianche, scogliere alte, mare limpido e il lusso discreto di luoghi dove soggiornare: dalle masserie storiche ristrutturate agli Hotel più moderni e panoramici che offrono tutto ciò che desiderate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Invia questo articolo ad un amico