venerdì, maggio 25
31 ottobre 2017
Antonio Mecca
I suoi Articoli

Condividi

I lavori in giardino di Maggio

Cosa fare in orto e giardino nel mese di Maggio

31 ottobre 2017
antoniomecca
I suoi Articoli

Condividi

lavori maggio giardino

Ormai è arrivato Maggio e possiamo iniziare ad ammirare meravigliosi giardini ricchi di fiori, tipici della primavera. A maggio iniziano le prime raccolte di primavera, in particolare nelle zone d’Italia dove il clima è più caldo e le piante iniziano a fiorire prima..Sebbene i lavori più grossi li avrai già svolti a Marzo ed Aprile, è arrivato il momento di seminare ancora e dare spazio ai nuovi impianti. Segui questo tutorial di gardenhome.it per avere una splendida raccolta!

Elenco dei lavori in Giardino ed Orto nel mese di Maggio

Se stai pensando di fare spostamenti vari nel tuo orto o giardino, fermati immediatamente! Non è proprio il caso, rischieresti seriamente di pregiudicare la vita delle tue piantine che verrebbero sottoposte ad uno stress non indifferente. Ormai devi lasciarle dove si trovano!

Se invece vuoi apportare una ventata di nuove piante nel tuo giardino, allora puoi approfittare di questo periodo per acquistare delle nuove piante da trapiantare.Se vuoi concludere un’ottima raccolta allora dovrai lavorare il terreno con appositi concimi e terricci per fornire la giusta quantità di minerali e vitamine alla terra.

Se possiedi un prato, accertati che non ci siano aree senza erba, altrimenti, provvedi ad un infoltimento per recuperare il prato. Dovrai dunque con un rastrello, dispensare in modo equo il terriccio miscelato con fertilizzante in tutta la zona da trattare. Se vuoi, puoi anche integrare la sabbia.

Adesso puoi procedere con la semina dei semi per prato, prestando attenzione ad evitare i mucchietti di semi, e provvedendo alle annaffiature ogni 2/3 giorni circa. Ricorda anche di potare il prato ogni 10 giorni per liberarlo dalle erbe infestanti.

Fai prendere aria alle piante

A maggio puoi dislocare fuori tutte le piante dal tuo appartamento e farle rinfrescare, a condizione che non le esponi a luce diretta del sole.

In questo periodo iniziano gli attacchi parassitari alle piante, usa dei buoni insetticidi per debellare gli afidi e la cocciniglia.

Il momento giusto per le annaffiature!

lavori maggio giardino
lavori maggio giardino

Per evitare che l’acqua utilizzata per l’irrigazione possa evaporarsi, è meglio provvedere alle annaffiature durante il tramonto o alle prime luci dell’alba. Così facendo le piante prenderanno la giusta dose d’acqua per resistere alla calura dell’intera giornata.Utilizza l’acqua a temperatura ambiente affinchè le piante non subiscano shock termici.

Se annaffi le piante di sera, accertati di tenere asciutte le foglie, altrimenti rischi che prendano delle malattie.Se al contrario irrighi al mattino, non bagnarle comunque, perchè produrresti il classico effetto lente, ovvero le bruciature.

Inoltre evita sempre eventuali ristagni d’acqua, le radici soffocherebbero per mancanza di ossigeno e morirebbero sicuramente.

Cosa seminare a Maggio

Via libera alla semina di ogni specie di fiori, a Maggio puoi piantare davvero ogni fiore che ti viene in mente.Corri subito a acquistare ogni genere di fiore se ti piace avere un giardino fiornito, ecco la lista di piante con bulbo che puoi mettere a dimora: acidantera,begonia, belladonna, ciclamini, dalie, gladioli, ranuncoli,peonie, agapantus, anemone e trigidie.

Cosa si semina a Maggio

A maggio puoi seminare l’anguria, la barbabietola, le bietole da coste, i cardi, cavoli, cavolfiori,fagiolini, lattuga, melanzane, meloni, peperoni, pomodori, prezzemolo, scarola, rucola, zucca e zucchine, meloni, indivia, fagioli, cetrioli,carote, broccoli, basilico, asparagi.

Cosa fare nel frutteto?

In questo periodo nel frutteto, potrebbero proliferare la ticchiolatura, il mal di bolla nel pesco, la peronospera nelle viti e gli afidi. Provvedi con appositi insetticidi a liberartene.

Consigli sulla semina e trapianto nell’orto

Un consiglio utile è quello di seminare in semenzaio le seguenti piante: cavoli, verze e cavolfiori, che potrai sempre posizionare all’aria aperta riparando i germogli dalla luce diretta Utilizzando i semenzai, darai la giusta protezione ai germogli contro le avversità climatiche principalmente quelle delle zone più fredde.

La raccolta del mese di Maggio

La raccolta di maggio prevede in grande maggioranza spinaci ed asparagi, erbe aromatiche come salvia, origano e prezzemolo e la frutta fresca come pere, albicocche e nespole.

La raccolta del mese di Maggio

L’orto sul balcone potrai farlo a Maggio utilizzando tantissime erbe aromatiche che avrai precedentemente comprato e seminato come il prezzemolo, il rosmarino, la menta e la maggiorana. Per di più puoi mettere a dimora in vaso i pomodori, le melenzane ed i peperoni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Invia questo articolo ad un amico